Virginio La Rocca > Trame  > Tessuti Virginio La Rocca e Mobili Chiodelli Arte. L’interior design al Fuorisalone

Tessuti Virginio La Rocca e Mobili Chiodelli Arte. L’interior design al Fuorisalone

Ho accuratamente arredato la mia casa seguendo a ogni passo, a ogni acquisto, le ramificazioni e i merletti del mio gusto. Non è estetismo, è esigenza di benessere: ogni volta che entro in una stanza sono allietato dall’armonia che mi accoglie. Le stanze sono sempre le stesse, e tuttavia giorno per giorno mi offrono un godimento nuovo. Ogni dipinto, ogni mobile, ogni maiolica, ogni scultura, ogni argento, ogni oggetto emette raggi beneauguranti.
Fausto Gianfranceschi, Aforismi del dissenso, 2012
E’ giunta al termine un’altra bellissima Kermesse dedicata al Salone del Mobile di Milano con il Fuorisalone.
La grande metropoli, cuore pulsante dell’innovazione e del design, si è animata di esperienze sinestetiche e multisensoriali in cui il protagonista, il fulcro e l’assoluto tema portante è stato l’arredamento in tutte le sue forme.
Tecnologia, innovazione, visionaria determinazione all’essere trend setter dei professionisti dell’interior design nati nella culla del Made in Italy, si sono fuse ed incontrate per dar vita ad uno degli eventi che attirano buyer e amanti dell’arredo da tutto il mondo.
Anche l’Atelier Virginio La Rocca non poteva mancare a questo appuntamento e nella settimana della Design Week ha celebrato la raffinatezza dei profili legnosi, l’armonia dei colori e dei ricami, la filosofia di un ambiente che non smette mai di sorprendere pur restando familiare.
Così nasce la partnership tra Virginio La Rocca e Chiodelli Arte, un connubio di idee, concetti, e profondo studio dei materiali per creare sempre nuovi mondi, nuove atmosfere, nuove sinergie per vivere gli ambienti in maniera unica. Unica come chi li vive.

Silvia Tramatzu